Eventi & Cultura | domenica 20 maggio

"Naoniscon 2018", per la 22esima volta Pordenone apre le porte al gioco e al fumetto

Una delle più longeve manifestazioni italiane sul gioco da tavolo e sulla nona arte invaderà i padiglioni 1-2-3-4 del quartiere fieristico cittadino

"Naoniscon 2018", per la 22esima volta Pordenone apre le porte al gioco e al fumetto
"Naoniscon 2018", per la 22esima volta Pordenone apre le porte al gioco e al fumetto (Club Inner Circle)

PORDENONE - Mentre i padiglioni della Fiera di Pordenone si preparano ad accogliere migliaia di appassionati, la città ospita un pomeriggio di interventi sul tema e si riscopre ammaliata dai colori, dai riti e dai passatempi della lontana ed esotica cultura giapponese. Con la partenza, domenica 20 Maggio, a PordenoneFiere della ventiduesima edizione di NaonisCon - Pordenone Games&Comics, una delle più longeve manifestazioni italiane sul gioco da tavolo e sulla nona arte, verrà anche riproposta l’area dedicata al Giappone che tanta curiosità ha suscitato l’anno scorso. Il popolare evento sarà preceduto, sabato 19, dalla seconda edizione di 'Idee che divertono'. Chiuderà il trittico di interventi l’incontro con Paolo Cossi e Luca Salvagno per ricordare, attraverso i loro occhi e la loro matita, i drammatici avvenimenti della Prima Guerra Mondiale, l’arte del Fumetto incontra e narra davvero la grande Storia.

'IDEE CHE DIVERTONO' - Un pomeriggio di incontri, sabato 19, presso l'Ex Convento di S. Francesco, a Pordenone che a partire dalle 16 proporrà un conferenza sul rapporto tra l’uomo e la macchina tecnologica attraverso un breve percorso cinematografico nel mondo di domani guidati da Enrico Fraioli, Luca Campagnaro e Davide Della Libera. Seguiranno Spartaco Albertarelli game designer presso Editrice Giochi e Alan Mattiassi docente di psicologia presso l'Università degli Studi di Udine, moderati da Valentino Sergi che affronteranno i retroscena dei giochi da tavolo che tutti conosciamo.

DA SAPERE - Durante la manifestazione sarà possibile incontrare Davide Perconti, una delle matite di Nathan Never della Sergio Bonelli Editore che ci presenterà la sua ultima fatica o seguire i workshop della Scuola del Fumetto di Milano. Per gli intenditori del gioco intelligente sarà ancora una volta disponibile l'area Siedi & Gioca dove le associazioni Coccinelle Rosa, Fanacea, La Tana dei Goblin Palmanova, il gruppo Spadoni e Cannoni e La Torre Arcana si uniranno allo staff del Club Inner Circle - Panorama per proporre giochi da tavolo e wargame storici a novizi ed esperti.
Quest’anno, grazie all'associazione Costola dei Barbari, ci sarà pure il glorioso ritorno del Gioco di Ruolo con partite veloci per tutti gli appassionati.
Nell’area Giappone sarà possibile immergersi nelle atmosfere nipponiche ascoltando lo shakuhachi, l'antico flauto giapponese del maestro Fiore de Mattia, ammirando il Kendo di Mami Hamada, o la cerimonia del Tè di Makiko Wakita, la vestizione del Kimono di Veronica Piccolo e l’Ikebana di Diego Togni.
Il Cosplay, sarà ovviamente di casa con l’ormai immancabile gara, uno spazio ricco di curiosità, dedicato al Gotico, al Fantasy e all'anacronistico Steampunk, e l’area dei simpatici personaggi di Star Wars che, grazie allo Star Wars Cosplay Treviso e Combat & Choreography Saber Udine, daranno luogo a spettacolari combattimenti a colpi di spade laser!