19 agosto 2018
Aggiornato 23:00

Colto da infarto mentre balla, lo salva un poliziotto

Fondamentale per la salvezza della vita dell'uomo l'uso immediato del defibrillatore. L'uomo è poi stato sottoposto a un intervento chirurgico
Colto da infarto mentre balla, lo salva un poliziotto
Colto da infarto mentre balla, lo salva un poliziotto (Shutterstock.com)

VALVASONE ARZENE - Colpito da infarto nel bel mezzo della pista mentre balla. L’uomo - un ballerino amatoriale austriaco di 62 anni - stava ballando all’interno della sala da ballo 'Roma' di Valvasone Arzene. L'episodio è avvenuto la sera di domenica 20 maggio durante una serata di Milonga organizzata dall'associazione Bando Lò Tango. 

Quando l’uomo si è sentito male è stato immediatamente soccorso da due medici presenti che gli hanno praticato le manovre di rianimazione cardiopolmonare e in seguito da un poliziotto fuori servizio che ha recuperato subito un defibrillatore pubblico (del progetto tra l’Aas 5 e la Banca di Credito Cooperativo Friulovest ‘Abbiamo a cuore il tuo cuore’) utilizzandolo per riattivare le funzioni vitali; georeferenziato, ha inviato subito un segnale alla centrale dei soccorsi.

Sul posto è giunta un’ambulanza che ha accompagnato l’uomo all’Ospedale di Pordenone, da dove è poi stato trasferito al reparto di Cardio-Chirurgia dell’Ospedale di Udine. Il 62enne è stato sottoposto a un intervento chirurgico e ora si trova ricoverato ancora in prognosi riservata.