23 settembre 2018
Aggiornato 23:30

Barcis, smarrisce il sentiero e non riesce a tornare all'auto, i soccorsi la salvano

L'escursionista aveva tentato di attraversare a piedi il torrente Prescudin durante un temporale per raggiungere l'auto. I vigili del fuoco sono intervenuti in suo aiuto trasportandola con il gommone
Barcis, smarrisce il sentiero e non riesce a tornare all'auto, i soccorsi la salvano
Barcis, smarrisce il sentiero e non riesce a tornare all'auto, i soccorsi la salvano (Vigili del fuoco Pordenone)

BARCIS - Smarrisce il sentiero e rimane bloccata sul greto del torrente Cellina, a Barcis, sotto la tempesta di pioggia e grandine. A salvarla i vigili del fuoco di Maniago, intervenuti sul posto insieme con la squadra speleo-alpina-fluviale da Pordenone. L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di domenica 27 maggio nei pressi del torrente Prescudin vicino al quale la donna stava passeggiando. A dare l'allarme la donna stessa che aveva con sé il cellulare.

L'EPISODIO - Durante una passeggiata lungo il sentiero di montagna ad un tratto l'escursionista decide di inoltrarsi nella vegetazione perdendo i riferimenti del sentiero principale che le avrebbe permesso di risalire a monte. E' in quel momento che viene sopresa da un fortunale con pioggia e grandine e decide di proseguire lungo il greto e tentare di attraversare il torrente Cellina dove confluisce il torrente Prescudin, anche perché la sua auto si trovava nel parcheggio vicino alla SR, di fronte alla strada di accesso all'omonima vallata. Resasi conto che l'acqua non consentiva l'attraversamento in sicurezza ha chiamato i soccorsi, giunti dal distaccamento di Maniago con una squadra e dalla centrale di Pordenone con una attrezzata per interventi Speleo Alpina Fluviali, dotata di gommone da rafting. Gli operatori SAF hanno calato il gommone lungo la riva del Cellina e attraversato il torrente recuperando la signora imbarcandola sullo stesso e portandola in sicurezza fino alla sponda lato SR, permettendole così di raggiungere l'auto e rientrare alla propria abitazione.