22 ottobre 2018
Aggiornato 19:00

Incidente aereo a Pasiano: fuori pericolo il pilota

Il velivolo era decollato da Pravisdomini pochi minuti prima. L'incidente è stato causato da un malfunzionamento dei freni
Incidente aereo a Pasiano: fuori pericolo il pilota
Incidente aereo a Pasiano: fuori pericolo il pilota (Diario di Pordenone)

PASIANO DI PORDENONE - Un aereo da turismo Robin DR400 è andato fuori pista dopo un atterraggio finendo la sua corsa in un fosso. L'incidente è avvenuto alle 11 di ieri mattina, domenica 3 giugno, all'aviosuperficie di Visinale, nel comune di Pasiano di Pordenone; sito gestito da pochi mesi dall’associazione dilettantistica 'All fly'. Durante delle normali manovre di atterraggio si è verificato un problema nella fase di frenata: dopo aver toccato terra il pilota ha provato ad azionare i freni ma il velivolo non ha risposto come previsto; impossibilitato a fermare il piccolo aereo ha superato il limite della pista ed è finito nel fossato arrestandosi. 

A dare l'allarme alcune persone presenti al ristorante-agriturismo 'Il Podere dell’Angelo' che dista pochi metri dalla pista. Il pilota, un 64enne di Fiume Veneto, che si trovava solo a bordo e alla guida del veivolo è uscito illeso dall'abitacolo. L'ultraleggero - tirato fuori dal fossato senza difficoltà - non ha riportato grossi danni. Secondo le prime ricostruzioni non si sarebbe trattato di un errore umano ma, appunto, di un guasto meccanico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Prata di Pordenone, i quali hanno effettuato i primi rilievi. Per precauzione, erano stati allertati anche i vigili del fuoco, ma alla fine non si è reso necessario il loro intervento per la messa in sicurezza.