Eventi & Cultura | dal 27 al 29 giugno dalle 8 alle 17

Campus estivo al Museo di Storia Naturale di Pordenone

"Un territorio da scoprire e... ricostruire" per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni

Campus estivo al Museo di Storia Naturale di Pordenone
Campus estivo al Museo di Storia Naturale di Pordenone (Science Centre Immaginario Scientifico)

PORDENONE - Esplorare, scoprire, allenare la manualità, liberare la creatività e divertirsi con la scienza: dal 27 e dal 29 giugno (dalle 8 alle 17) al Museo di Storia Naturale Silvia Zenari di Pordenone si svolge il 'Campus al museo' gratuito a cura di Immaginario Scientifico, per bambini e bambine da 6 a 11 anni, per esplorare il museo in un modo unico e vivere un’esperienza divertente e costruttiva. 'Un territorio da scoprire e… ricostruire' prevede che i piccoli curiosi e appassionati della natura possano passare delle giornate al museo, con esplorazioni giocose fra le collezioni del museo, osservazioni al microscopio, esperimenti interattivi e attività all’insegna dell’apprendimento e del divertimento.

UN TEMA AL GIORNO - Ogni giornata sarà dedicata a un diverso tema legato alla varietà del territorio di Pordenone, per imparare a conoscerne le caratteristiche: con materiali e strumenti a loro disposizione, i bambini avranno modo di lavorare su alcuni diversi aspetti di ogni ambiente, per fare ogni giorno una nuova scoperta: dai diversi tipi di terreno agli organismi che vivono nell'acqua, dai diversi tipi di piante, agli insetti, dai mammiferi e le tracce che ci lasciano, ai volatili 'da guinness' del nostro territorio. Al termine del Campus i diorami costruiti dai bambini nelle diverse giornate andranno a comporre l’allestimento 'Il mio territorio in museo', che verrà esposto al pubblico e sarà visitabile nelle giornate di apertura del museo.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO - Mercoledì 27 giugno: chi si mimetizza tra la nostra vegetazione? Tra farfalle e coleotteri alla scoperta degli insetti, delle loro abitudini, delle loro abilità e della loro anatomia. Giovedì 28 giugno: a chi appartengono queste tracce? Per imparare ad analizzare i segnali che i mammiferi lasciano al loro passaggio. Venerdì 29 giugno: chi è il più veloce? E a chi appartiene l’apertura alare maggiore? Penne, nidi e versi per scovare i volatili da guinnes del nostro territorio. Le attività sono gratuite. Le merende e il pranzo dovranno essere forniti dalle famiglie. È necessaria la prenotazione: 0434.542455 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13)