23 settembre 2018
Aggiornato 10:30

Design Industry e Videogame Industry: al via la mappatura

Al via i lavori del nuovo Cluster delle imprese Creative, Culturali e Turistiche del FVG. Oltre 13 mila le imprese creative, culturali e turistiche in regione
L'assessore Bini al Cluster Arredo Brugnera
L'assessore Bini al Cluster Arredo Brugnera (Cluster Arredo Casa FVG)

FVGMappare le imprese creative e culturali della regione partendo dai professionisti della Design Industry e della Videogame Industry. Obiettivo: sviluppare nuovi modelli di business e opportunità per le imprese del settore. E’ la prima tappa del costituendo 'Cluster delle imprese Creative, Culturali e Turistiche del Fvg - Cluster ICCT' che, dopo una prima fase preliminare di incontri in conclusione questa estate, si avvia ora ad attuare alcuni dei progetti già condivisi con le imprese. Il 'censimento' dei due settori, entrambi fortemente innovativi e dall’alto potenziale, è solo il primo passo di un percorso che vede un focus sulle imprese della regione con le quali, nel corso dell’estate, si terranno ulteriori incontri per completare gli incontri preliminari alla costituzione del Cluster.

MASSIMO SUPPORTO PER FARE SISTEMA TRA LE IMPRESE - L'assessore Bini garantisce massimo supporto: «La caratteristica principale del neo Cluster ICCT, di cui sono iniziati i lavori preliminari, è la visione fortemente orientata al business, alla tecnologia e all’innovazione, che mette a fattore comune l'alta specializzazione e le competenze trasversali delle imprese culturali, creative e turistiche - commenta l'assessore regionale alle Attività produttive -. Fare sistema è un elemento essenziale e strategico, imprescindibile per presidiare i mercati acquisiti e aggredire quelli non ancora esplorati. La capacità specifica degli operatori del settore, coniugata alla concretezza tipica delle nostre imprese, potrà portare ancora più importanti risultati». Il supporto del Cluster permetterà, secondo Bini, di relazionarsi positivamente con mercati sempre più specializzati e ad altissima concorrenza. «Da parte mia, quindi, massimo supporto a questo nuovo cluster, nella convinzione che mettendo a sistema tutte le energie e le intelligenze avremo delle positive ricadute in termini economici, occupazionali e di sviluppo complessivo dell’intero sistema regionale».

OLTRE 13 MILA LE IMPRESE IN FVG - Design Industry e la Videogame Industry sono le prime aree di mappatura, in quanto rappresentano un potenziale 'volano creativo' per l’intera economia regionale. «In questa regione - continua Piemonte che sta curando per conto del Cluster Arredo Casa FVG i lavori di costituzione del Cluster ICCT - sono oltre 13mila le imprese che operano nel sistema CCT, un tessuto produttivo e di servizi dall’alto potenziale che comprende architetti, designer, editori, audiovisivi, comunicatori, sistemi ricettivi, ospitalità, artigiani e molte altre categorie. Un mondo di imprese ricco e variegato ma con obiettivi molto simili tra loro in quanto legati dalla stessa vision: essere imprese».

IL VALORE DI MERCATO DEI VIDEOGAME«La Videogame Industry, a cui si affacciano sempre più giovani e non solo, è un mondo complesso che rappresenta un settore strategico a livello mondiale, con dei volumi di fatturato globale di oltre 100 miliardi di dollari e un valore di mercato in Italia pari a 1,5 miliardi di euro - spiega Piemonte -. Anche la nostra regione, mappando e quindi definendo la filiera, intende coinvolgere i professionisti che si stanno avvicinando a questo settore per aiutarli a lanciarsi sul mercato nazionale o internazionale». La mappatura online è solo il punto di partenza di altre iniziative che verranno diffuse in estate e coinvolgeranno il settore dell’audiovisivo, dell’editoria e delle imprese ricettive.

IL QUESTIONARIO PER REGISTRARSI - Il costituendo Cluster, su delega normativa della Regione Fvg, sarà un punto di riferimento per favorire sinergie tra pubblico e privato attraverso azioni di monitoraggio, analisi e diffusione di nuovi modelli di business nel settore CCT e di quelle afferenti. Grazie alla mappatura delle competenze e professionalità presenti in Fvg sarà possibile sviluppare nuovi progetti trasversali ai diversi settori, per una crescita delle opportunità di business sia interno alla regione che esterno. Compilando il google form online sul sito dell’ICCT (www.cluster-icct.it) i professionisti dei diversi settori potranno liberamente compilare un questionario sviluppato specificatamente per ogni settore: per il design è stato realizzato in collaborazione con l’ADI Fvg, per la videogame industry partendo dalle proposte e idee di un gruppo di giovani che operano con professionalità in questo importante settore dell'economia mondiale.