16 ottobre 2018
Aggiornato 22:00

Cnsas di Maniago e l'Elifriula in volo: un momento di felicità per un gruppo di portatori di handicap

I giovani, tra i venti e i trent’anni d’età, sono saliti sul velivolo quattro per volta con l’aiuto del personale tecnico del Soccorso Alpino presente sul posto e di un accompagnatore
Cnsas di Maniago e l'Elifriula in volo: un momento di felicità per un gruppo di portatori di handicap
Cnsas di Maniago e l'Elifriula in volo: un momento di felicità per un gruppo di portatori di handicap (Cnsas)

MANIAGO - Non ci sono soltanto interventi di soccorso nell’attività di volontariato dei tecnici del Soccorso Alpino. Domenica 22 luglio, la stazione del Soccorso Alpino di Maniago in collaborazione con Elifriulia e con il Comune di Maniago, in occasione della Festa del Coltello che si è tenuta nella cittadina della pedemontana pordenonese, ha effettuato dei voli speciali con il velivolo che solitamente fa base a Tolmezzo.

L'EVENTO - I tecnici della stazione hanno infatti donato ad una quindicina di ragazzi portatori di handicap la possibilità di una breve rotazione nel cielo. I giovani, tra i venti e i trent’anni d’età, sono saliti sul velivolo quattro per volta con l’aiuto del personale tecnico del Soccorso Alpino presente sul posto e di un accompagnatore. I ragazzi si trovavano infatti assieme agli psicopedagogisti dell’associazione In studio, gruppo di studio che in questi giorni è di stanza a Barcis a Casa Fontane per le vacanze estive. L’elicottero dell’Elifriulia si trovava a Maniago per effettuare dei voli turistici in occasione della suddetta sagra e il volo dei ragazzi non ha comportato alcun aggravio per le istituzioni. A volte si riesce a regalare un attimo di felicità anche a chi dalla vita ha avuto meno degli altri.