19 agosto 2018
Aggiornato 13:00

Collaborazione tra Friuli Venezia Giulia e Basilicata all'insegna del Cinema Muto

Il film che fa capo al cosiddetto 'cinema delle origini' - recuperato, valorizzato e restaurato - verrà presentato in anteprima mondiale sabato 11 agosto a Trivigno, in provincia di Potenza
Collaborazione tra Friuli Venezia Giulia e Basilicata all'insegna del Cinema Muto
Collaborazione tra Friuli Venezia Giulia e Basilicata all'insegna del Cinema Muto (Le Giornate del Cinema Muto)

PORDENONE - La Zerorchestra di Pordenone e il maestro Stephen Horne musicano Beauty’s Worth, un film di Robert Vignola del 1922 che viene presentato in anteprima mondiale sabato 11 agosto alle 21 in piazza Plebiscito a Trivigno, in provincia di Potenza. Il paese lucano intende così celebrare, con la collaborazione delle Giornate del Cinema Muto (che presenteranno il film in preapertura di festival il prossimo 5 ottobre al Teatro Zancanaro di Sacile) uno dei suoi figli più illustri, emigrato con la famiglia negli Stati Uniti e divenuto poi a Hollywood una stella di prima grandezza, come attore e come regista.

PELLICOLA DEL 1922 - Il recupero, la valorizzazione e il restauro dell’opera di Robert Vignola è un progetto avviato dal comune di Trivigno con la collaborazione della società lucana di produzioni cinematografiche Effenove srls, la Lucana Film Commission, La Cineteca del Friuli e Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone. Degli oltre cento film diretti o prodotti da Vignola, Beauty’s Worth è uno dei pochi sopravvissuti al tempo e la pellicola è stata restaurata da Ben Model e dalla Library of Congress. La protagonista è Marion Davies, una delle più grandi attrici comiche del cinema muto americano, celebre anche per una lunga relazione con William Randolph Hearst, il magnate dell’editoria a cui si ispirò Orson Welles per il protagonista di Quarto Potere.

EVENTO A POTENZA - L’evento di sabato 11 agosto a Trivigno ha ottenuto il patrocinio morale della Fondazione Matera – Basilicata 2019 e si svolge con il sostegno della Fondazione Friuli e della Regione Friuli Venezia Giulia. Tra le iniziative avviate intorno alla figura di Robert Vignola c’è anche il progetto di un documentario a evidenziare il grande contributo dato dagli italoamericani alla nascita e allo sviluppo del cinema negli Stati Uniti. Informazioni: www.giornatedelcinemamuto.it