22 ottobre 2018
Aggiornato 06:00

A Pordenone arrivano le "Giornate del Cinema Muto"

Una delle più importanti manifestazioni cinematografiche mondiali dedicate a questo tema, che si svolge dall'ottobre del 1982
A Pordenone arrivano le "Giornate del Cinema Muto"
A Pordenone arrivano le "Giornate del Cinema Muto" (Giornate del Cinema Muto 2018)

PORDENONE - A Pordenone il Teatro Verdi ospiterà dal 6 al 13 Ottobre la 37esima edizione de 'Le Giornate del Cinema Muto – Pordenone Silent Film Festival', una delle più importanti manifestazioni cinematografiche mondiali dedicate alla riscoperta del cinema muto. Il Pordenone Silent Film Festival è organizzato dalla Cineteca del Friuli e si svolge dal 1982 nel mese di ottobre. Ogni anno intervengono al festival, da varie parti del mondo, storici del cinema, corrispondenti delle riviste specializzate ed esperti di restauro del cinema muto. Il livello internazionale del Festival è stato riconosciuto dalla rivista Variety, che nel Settembre 2007 lo ha inserito fra i 50 festival cinematografici più significativi al mondo.

LA STORIA DEL FESTIVAL - Oltre alla rarità dei film proposti, provenienti da archivi cinematografici e collezioni private, è interessante e molto suggestiva la particolarità delle proiezioni, accompagnate da esecuzioni musicali dal vivo di pianisti di alto livello. Dal 1999 al 2006, il Festival si era trasferito allo Zancanaro di Sacile, un teatro che ha ospitato proiezioni fin dal 1911 e che oggi, dietro la storica facciata, è dotato di una sala moderna e ben equipaggiata. L’atmosfera che si era creata era molto particolare e intima, e alcuni la rimpiangono ancora oggi. Dal 2007 il festival è tornato a Pordenone, nel nuovo Teatro Verdi. Grazie all’affluenza di numerosi esperti, che vivono il Festival come un’occasione per discutere e scambiarsi informazioni, sono stati ritrovati film perduti, sono stati identificati film senza titolo e sono stati avviati importanti progetti di restauro. Il Festival produce anche numerose pubblicazioni di grande qualità, che hanno contribuito alla sua fama: libri, cataloghi e brochure, molti dei quali sono considerati punti di riferimento autorevoli nel campo del cinema muto. Dal 1996 il Festival del cinema muto ospita anche la FilmFair, fiera del libro e del collezionismo cinematografico.

PROIEZIONI - Le proiezioni del festival hanno inizio nel pomeriggio di sabato 6 ottobre e si tengono principalmente presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi (viale Martelli 2). In alcune date sono previste proiezioni anche a Cinemazero (piazza Maestri del Lavoro 3). L’orario delle proiezioni è praticamente continuato dalle 9 del mattino fino a tarda sera. I film sono presentati con accompagnamento musicale dal vivo; le didascalie sono tradotte tramite sottotitolatura elettronica in italiano e/o inglese.

BIGLIETTI  E PREVENDITE - L’ingresso agli spettacoli è previsto a fasce orarie con 2 diverse tipologie di biglietto: biglietto diurno e serale 10 euro (ad eccezione degli eventi di apertura, chiusura e mercoledì 10 ottobre alle 20:30 per cui il biglietto costa 2 euro). Il biglietto diurno è valido per tutti gli spettacoli del mattino e del pomeriggio del giorno di emissione; il biglietto serale è valido per gli spettacoli a partire dalle 20.30. I biglietti sono in vendita alla cassa delle Giornate ubicata presso il Teatro Verdi e operativa dalle 14 di sabato 6 ottobre. I giorni successivi osserverà il seguente orario: 9 – 12.30, 13.30 – 22.30. Tel. 0434.1703668.
La prevendita è online per tutti i film in programma, compresi gli eventi di apertura, chiusura e mercoledì sera, sul sito gcm.ticka.it (per la sola prevendita online la maggiorazione per ciascun biglietto sarà di 3 euro). Dal 7 ottobre la prevendita avrà luogo anche presso la Cassa Giornate nel foyer del teatro. La prevendita per la replica di domenica 14 ottobre alle 16 è attiva presso la biglietteria del Teatro Verdi; orario: 16 –19 (sabato anche 10 –12.30) tel 0434.247624 oppure su comunalegiuseppeverdi.ticka.it